"Abbiamo a cuore il futuro dell'Italia"

A poco più di un mese dalle elezioni per rinnovare il Parlamento del 24 e 25 febbraio 2013, il consiglio nazionale di Azione cattolica si pronuncia sullo stato del Paese.

Le elezioni che si prospettano, alla chiusura si una campagna elettorale che pure si è giocata più sui toni della polemica e su promesse all'apparenza per lo più irrealizzabili piuttosto che sui contenuti, rappresentano un passaggio chiave per il futuro del Paese.

Un futuro a cui il massimo organo associativo è proiettato, a partire dall'amore per l'Italia che l'Azione cattolica si porta fin dalla sua fondazione, appena dopo l'Unità.

No votes yet

Allegati