giovani-adulti

La vita giocatevela bene !

L’Azione Cattolica Italiana ha aderito alla Campagna “Slot Mob” (il cartello di associazioni e cittadini mobilitati per il buon gioco contro le nuove povertà e la dipendenza dall’azzardo) e la Campagna “Mettiamoci in gioco” (www.mettiamociingioco.org).La diocesi di Molfetta ha proposto la Campagna “La vita giocatevela bene”  contro il gioco d’azzardo con l’obiettivo di “sensibilizzare sul tema della ludopatia, piaga soc

Verso la meta. La novena fino all'antivigilia

Con queste tre riflessioni di don Tony Drazza, assistente del Movimento studenti di Ac, la novena di Natale ci accompagna fino all'antivigilia. L'attesa sta per consumarsi, come una candela accesa il primo dicembre che ha donato luce al nostro cammino fino alle porte della vera luce.

E' il momento di intensificare la nostra preghiera e di lasciare che la gioia, mista allo stupore inizi a rimpire le ore della nostra veglia.

Verso il Natale. Il quinto giorno della novena

"Nel Natale il Signore si è schierato definitivamente dalla parte dell'uomo", ha detto papa Francesco nell'ultima udienza generale dell'anno, mercoledì 18 dicembre.
Sono le stesse parole che preghiamo oggi, 20 dicembre, nel quinto giorno della novena preparata da don Tony Drazza, nel salmo 31: "Hai guardato alla mia miseria, hai conosciuto le mie angosce; non mi hai consegnato nelle mani del nemico, hai guidato al largo i miei passi".

Continuiamo dunque il nostro cammino verso la festa che ci ricorda che Dio, in Gesù, viene ogni giorno.

Verso le elezioni

Riproponiamo un documento redatto dai membri del Laboratorio Bachelet dell'Azione cattolica di Reggio Calabria. Si tratta di un testo scritto in occasione delle elezioni Europee del 2006.

"Abbiamo a cuore il futuro dell'Italia"

A poco più di un mese dalle elezioni per rinnovare il Parlamento del 24 e 25 febbraio 2013, il consiglio nazionale di Azione cattolica si pronuncia sullo stato del Paese.

Le elezioni che si prospettano, alla chiusura si una campagna elettorale che pure si è giocata più sui toni della polemica e su promesse all'apparenza per lo più irrealizzabili piuttosto che sui contenuti, rappresentano un passaggio chiave per il futuro del Paese.

"I cittadini siano arbitri e protagonisti della democrazia"

Il 25 aprile 2012, la presidenza nazionale torna a pronunciarsi sulla situazione politico-istituzionale del Paese, dopo aver invocato un nuovo patto educativo da cui far riprtire l'Italia il 4 ottobre 2011.

Un nuovo patto educativo per rilanciare il Paese

Il percorso di avvicinamento all'appuntamento elettorale dei prossimi 24 e 25 febbraio è partito da lontano per l'Azione cattolica. 

La presidenza nazionale ha dato voce per la prima volta  a tutta l'associazione sui temi del bene comune e sulla situazione politica e sociale del Paese il 4 ottobre del 2011, in occasione della celebrazione di san Francesco, patrono d'Italia.

Il prete, adulto tra adulti

Sacerdoti assistenti: un ruolo che ha mille volti e mille sfaccettature nella vita dell'associazione e delle comunità parrocchiali delle nostre diocesi. Sono i mille volti che esprimono quotidianamente la ricchezza della nostra chiesa.

Il vortice della quotidianità oggi investe gli assistenti al pari dei laici, e il dialogo tra chi vive vocazioni così diverse e complementari appare ancor più necessario nell'associazione e nelle parrocchie.

Qui e ora: la commissione di coordinamento al lavoro per l'incontro-festa Giovani e Adulti di ottobre

La commissione di coordinamento per l'incontro-festa dei Giovani e degli Adulti di AC, quasi al completo, è già al lavoro per preparare l'evento. L'appuntamento è dunque per Roma, ottobre 2013: il futuro comincia da qui, e ora!

La Chiesa di fronte al fenomeno migratorio

Le parole di Benedetto XVI, i riferimenti a don Sturzo, l'icona biblica di Gesù al Pozzo di Sicar e ancora il documento sui cristiani nel Medioriente. Sono molti gli spunti di riflessione indicati da mons. Domenico Mogavero, vescovo di Mazara del Vallo durante il suo intervento al convegno organizzato a Roma dall'istituto Toniolo il 1° dicembre scorso dal titolo: "L'immigrazione come grande questione nazionale".